MJ2 TECHNOLOGIES

Un nuovo concetto di turbina idroelettrica, progettata per lo sfruttamento di bassissimi salti (con altezza netta del salto tra 1.4 m e 3 m) ha avuto origine da un’intuizione di una squadra di professionisti nel settore delle centrali idroelettriche con anni di esperienza e centinaia di realizzazioni tradizionali.

Non esistono al momento apparecchiature che permettano di costruire centrali idroelettriche ragionevolmente produttive con un salto inferiore a 2 m, nel contesto economico dei paesi sviluppati. Tecnicamente sono disponibili alcune tecnologie, ma la loro applicazione implica costi d’ingegneria civile talmente alti che rendono l’investimento globale troppo impegnativo.

Una domanda di brevetto in Francia è stata presentata per il sistema turbogeneratore VLH nel 2003, risultato di molti anni di esperienza nella progettazione di turbine a basso salto. Oggi questo brevetto è in vigore a livello internazionale dal 2006.

Nell’aprile del 2004, la società MJ2 technologies sas è stata fondata con l’obiettivo di sviluppare il nuovo progetto dal punto di vista scientifico, di ricerca e sviluppo, e a livello industriale.

Nel 2004 e nel 2005 sono stati completati gli studi preliminari.

Nel 2006 hanno avuto esito positivo i test su modelli in piccola scala e sono state confermate le performance tecniche, arrivando alla fine di quell’anno alla messa in servizio del primo impianto.

Nei 5 anni successivi MJ2 technologies ha chiuso accordi con partner in dieci paesi europei, in Nord e Sud America effettuando la messa in servizio di oltre 30 impianti.

A fine 2012, MJ2 technologies è, a tutti gli effetti, una società del gruppo Sorgent.e, che ha aumentato la sua partecipazione iniziale sino a detenere oggi una quota di controllo.

 
MJ2 technologies sas
Siège social : Route de Millau – Zone d’activités Millau-Larzac - 12230 LA CAVALERIE (AVEYRON)
Société par Actions Simplifiée au capital de 221.018 Euros

ALTRI CONTENUTI